Tiziana Bertoncini [IT]

QUANDO: 3-4/05/2019
DOVE: Maschio Angioino

BIO 

Violinista italiana residente a Vienna, si è diplomata in violino classico al Conservatorio di Siena e pittura all’Accademia di Belle Arti di Carrara. Dopo aver suonato in orchestre e gruppi di musica da camera, si è concentrata sulla musica contemporanea, scritta e improvvisata. Si è esibita in molti festival internazionali e ha partecipato a numerosi progetti di danza, teatro, video e multimediali, contribuendo alla parte musicale di questi.

Il suo lavoro include composizioni, performance e installazioni.

Tra le altre, ha realizzato le installazioni sonore all’aperto Moïra (Festival Entre Cour et Jardin, Francia, 2013 ed Elektricity Festival, Reims, 2014); Sinfonia Invisibile (Festival Le Bruit de La Musiques, Saint-Silvain-sous-Toulx, Francia, 2013), Sinfonia Invisibile 2 (selezionata per la mostra d’arte all’aperto Orizzonti – Arts Nature en Sancy, Francia 2015); e Incostanti Periferiche, composizione elettroacustica a 21 canali parte dell’installazione sonora Klanghimmel MQ (Vienna 2011); le performance Vis à vis in miniatura per violinista e ascoltatore solista, eseguito alla Stazione di Topolò / Postaja Topolove (Topoló, 2010), Nero Lento per violinista e cassetta, commissionato dal Festival Hörfest (Graz 2010), e SOSIA – performance musicale per violinista / figura e spazio creato ed eseguito a Stúrovo (SK, 2008); e le composizioni Panta Rei, produzione radiofonica commissionata da Studio Akustische Kunst WDR3 (2015), e Interno immobile per tromba, percussioni, contrabbasso e nastro, commissionata dal Grabenfest, festival di musica contemporanea di Vienna in collaborazione con ORF (2006).

Nel 2011 la sua composizione elettroacustica Nur Sand è stata premiata al concorso Luc Ferrari (r) écouté indetto da hr2-kultur e ZKM | Istituto per musica e acustica, e pubblicata nel triplo cd compilation JETZT su Wergo.

Contact Us

Send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt